Promuoviamo la gentilezza: lo facciamo perché è una dichiarazione di pace, rivolta prima di tutto a noi stessi. È un modo per dire e per dirci che possiamo avere fiducia. Non la fiducia che tutto andrà bene: la fiducia che comunque vada potremo imparare qualcosa. Potremo uscirne arricchiti. Potremo camminare con dignità nella nostra vita.

La settimana della gentilezza per i bimbi dell'Infanzia (Plesso Barberini)


 

Commenti

Post popolari in questo blog

L'Arlecchino della Gentilezza

Una nuova avventura per i bimbi di Castel San Pietro Romano: l'orto didattico